Max.jpg (8914 byte)

Nato a Milano il 3 ottobre 1959. Fotografo e ricercatore iconografico, nel corso della sua attivitą ha compiuto ripetuti viaggi in Europa, Asia, America,  pubblicando le sue fotografie presso Edizioni San Paolo, Mondadori, Jaka Book, Giunti, Bolis, ecc. ecc.  Specializzato in ambito archeologico, dal 1988 collabora con lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme documentandone le campagne di scavo e di restauro (Giordania, Siria, Egitto). Nel 2002 ha insegnato fotografia archeologica nel "Corso per la Tutela e la Salvaguardia del Patrimonio Preistorico in Lombardia e in Italia", Milano. Interessato alla divulgazione della storia della fotografia, si occupa con particolare riguardo della nascita e sviluppo della fotografia nel XIX secolo. Alle fotografie archeologiche, di architettura e di reportage affianca quelle di carattere artistico. Tra le mostre personali: 1986, Konya (Turchia), Museo d'arte moderna; 1987, 1990, 1994, Milano, Il Torchio di Porta Romana; 1989, Reggio Emilia, Le Ali Blu; 1989, Milano, Albergo Cavalieri; 1993, Montecatini, Accademia "Dino Scalabrino"; 1993, Feltre, Villa Pasole; 1996, Milano, Consolato Generale degli Stati Uniti d'America; 2001, Milano, Biblioteca d'Arte del Castello Sforzesco;   2001, Casalpusterlengo, Rocca Brivio; 2003, Torino, Centro di Cultura Italo-Arabo; febbraio 2004 Cusano Milanino, Palazzo Cusano; aprile 2004, Atami (Giappone); ottobre 2004, Tokio. recensione giapponese

 

maxmandel@iol.it

 Sito ufficiale di Max Mandel:

http://www.maxmandel.it

 

max22.jpg (8345 byte)

max33.jpg (7027 byte)

max55.jpg (10090 byte)

max66.jpg (11776 byte)

max77.jpg (10804 byte)

max88.jpg (9644 byte)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.